Come avere LA PENNA MIGLIORE DEL MONDO senza accendere un mutuo (o: Sotto i ponti con una MONT BLANC)

Avete mai provato la sensazione di scrivere con una penna da 200 euro? E quella di averli, 200 euro da spendere per una penna? Tempo fa lessi di un interessante esperimento su instructable e provai a procurarmi il materiale per replicarlo qui in Italia. Questo articolo ne riporta i punti salienti.

Dunque: la differenza principale tra una Mont Blanc e una penna economica sta nella punta: quella della Mont Blanc scorre benissimo, lascia un segno deciso, non sbava mai. E qui viene il bello: la punta e l’inchiostro fanno parte della ricarica interna (il refill), acquistabile con pochi euro. L’esperimento consiste nel comprare il refill della Mont Blanc e inserirlo in una penna economica compatibile.

La penna che ho usato io è una Pilot G-2 07 (in diversi colori nella foto qui sotto) che si trova facilmente in qualsiasi cartoleria italiana. Il tizio americano invece usa una Pilot G-2 Pro. Credo che qualsiasi G2 vada bene, quindi cercatene una che si adatti alle vostre esigenze (per esempio dall’aspetto più serio):

Dopo esservi procurati la penna vi servono i refill Mont Blanc, nello specifico i Rollerball. Che sono fatti più o meno così:

Quelli nella foto sono blu, ma si trovano facilmente anche quelli neri. La confezione da due refill vi costerà sui 10 euro o meno. Nel mio caso ho trovato una sorta di cartoleria di lusso che li spaccia singolarmente a 4/5 euro.

Adesso che avete tutto il materiale smontate la Pilot, estraetene il refill e mettetelo a confronto con quello della Mont Blanc.

Come vedete sono molto simili, ma quello della Mont Blanc ha nella parte finale (quella blu) un pirruzzolo in più che dovrete tagliare. E’ piuttosto facile perché vi basterà usare un seghetto, un coltello dentato, un taglierino o quello che vi pare per tagliare esattamente nel punto in cui c’è lo scalino. Un metodo più semplice consiste nell’usare una buona lima. State attenti a non farvi male e se siete piccoli fatelo fare a un adulto (sfruttate il vostro potere di delegare finché potete). Il risultato finale sarà qualcosa del genere:

Bene, adesso vi basterà inserire il vostro refill modificato nella Pilot e godervi la scrittura migliore che un uomo possa ottenere. Certo, la vostra penna Frankenstein apparirà come una comune penna economica, ma sotto il cofano avrete il motore di una Ferrari. E vi assicuro che non c’è paragone…