Come RAFFREDDARE una BIRRA in 2 MINUTI (ma anche Coca-Cola, aranciata, tè…)

Volete una birra fresca ma avete dimenticato di metterla in frigo, ignorando del tutto questo hack? Oppure l’avete appena comprata e siete arrivati a casa con una voglia incredibile di tracannarla? Per raffreddarla avete diverse alternative (se siete irascibili saltate direttamente al punto 4):

1. mettete la birra in freezer per mezz’ora (il tempo sufficiente a farvi passare la voglia di berla);

2. siete furbi e vi siete procurati uno di questi gioiellini: bicchieri con un’intercapedine piena di acqua distillata, da tenere sempre in freezer. Hanno il pregio di tenere la birra fredda a lungo;

3. mettete i classici cubetti di ghiaccio nel bicchiere: vanno bene per molte bevande (se siete disposti ad annacquarle un po’), ma per la birra sono un abominio;


Foto di Donovan, perché io non l’avrei mai fatto.

4. usate il trucco dei 2 minuti: mettete in una vaschetta acqua e ghiaccio, poi aggiungete del sale. Il sale abbassa il punto di congelamento dell’acqua, così il ghiaccio si scioglie subito e l’acqua diventa incredibilmente fredda. A questo punto inserite la bottiglia e dopo 2 minuti è pronta. Il tizio nel video usa una bottiglia di birra, ma ovviamente potrete raffreddare qualsiasi lattina, per esempio di aranciata o Coca-Cola:

So perfettamente che, lungimiranti come siamo, al momento opportuno molti di noi non avranno ghiaccio in freezer, nè sale o vaschette adatte. Ma in questo caso il nostro problema è un altro e una birra calda non potrà di certo peggiorare la situazione…

12 commenti su “Come RAFFREDDARE una BIRRA in 2 MINUTI (ma anche Coca-Cola, aranciata, tè…)”

  1. Grandissimo, lo conoscevo dai tempi del camposcuola… eh, si imparano tante cose dai frati… ma non lo ricordo mai quando è il momento giusto

  2. al punto 1 aggiungerei pure di bagnarla sotto il rubinetto e poi metterla in freezer (senza asciugare la bottiglia ovviamente!!)
    proverò subito il punto 4!

  3. notare che all’inizio il termometro mostra 78 degrees, ma alla fine sono 52!!! IL TERMOMETRO è AL CONTRARIO!! che stronzata…

  4. Ciccini ascoltate a me. Pigliate no panno (meglio la carta da cucina tipo scottecs) lo bagnate ci avvolgete la bottiglia e giù nel frizzer si raffredda infrettisimamente. Molto utile come sempre questo post non coniscevo il metodo e lo metterò di certo in pratica.

Rispondi a Leonardo Annulla risposta