Ho provato per voi i cerottini nasali

Okay, okay, non li ho provati solo per voi. Diciamo che ero curioso da tempo. Li avrete visti decine di volte anche voi quei calciatori in campo col cerottino sul naso per respirare meglio, giusto?
La molla che mi ha spinto a provarli è stata una pubblicità grazie alla quale finalmente ne ho capito il meccanismo.

Prima di continuare però chiariamo di cosa stiamo parlando. Questa è la confezione dei cerottini che ho comprato in farmacia.

cerottini - confezione.jpg

Ho dovuto pagare questa confezione la bellezza di 8,10 Euro. Contiene 10 cerottini. Quindi 0,81 Euro a cerottino. Un po’ troppo. Ho cercato in farmacia alternative ma non ne ho trovate. Suppongo ci sia su un brevetto che ne determini il monopolio. Poi ho provato a cercare su internet la stessa confezione a prezzi più bassi ma pare che il prezzo sia fisso.

Li vendono in due misure: Piccolo/Medio e Grande. Ho comprato quello grande pensando di poterlo eventualmente adattare ma me ne sono pentito. Se non avete un naso generoso prendete i Piccolo/Medio. Vediamo adesso un cerottino:

cerottino nasale.jpg

Il funzionamento è molto semplice e probabilmente l’unico a non averlo ancora capito ero io. Il cerotto che vedete in figura contiene al suo interno due alette flessibili in plastica. Se provate a piegarlo e lo lasciate torna subito dritto. Applicandolo sul naso queste alette esercitano una trazione sulle pareti laterali del naso allargandole leggermente. Preso dalla curiosità ho disassemblato il cerottino per vederle:

Alette flessibili

Sono perennemente semi-raffreddato e non ho dovuto aspettare molto per provarne uno. Ieri sera ho preso un cerottino, ho letto le istruzioni e l’ho applicato. Credevo che avrei sentito una specie di gnomo allarga-narici sul mio naso, di respirare subito alla perfezione. Invece io quella trazione non la sentivo per niente. Sulle istruzioni c’è scritto che la cosa importante è che aderiscano le parti terminali delle alette perché facciano effetto e che se si ha una pelle delicata si può mettere una goccia di lozione idratante nella parte centrale, a discapito dell’appiccicosità. Viene da chiedersi per quale motivo non rendano adesive solo quelle parti. Prima dell’applicazione, scrivono, è consigliabile detergere la parte.

Un po’ perplesso, sono andato a letto. Dopo una profonda dormita, stamattina mi sono in effetti svegliato col naso completamente libero. Negli ultimi giorni, causa freddo e vento, non mi era mai capitato. Sono andato in bagno e ho notato allo specchio che il cerotto era perfettamente incollato. Ho preso di nuovo le istruzioni perchè ricordavo di aver letto qualcosa sulla rimozione. La prima parola, grande e rossa, scritta in quella sezione è LENTAMENTE. La cosa mi ha fatto sorridere. Con aria di sufficienza ho iniziato a rimuovere il cerottino. Se usassero la stessa colla per costruire i ponti viaggeremmo tutti più sicuri. Il cerottino aderiva in maniera perfetta e sembrava non volersi staccare. Per un attimo ho pensato di tenerlo per sempre, tanto è anche color carne. Procedendo LENTAMENTE e con molta più umiltà sono riuscito a rimuoverlo. La parte era leggermente arrossata.

CONCLUDENDO: il cerottino sembra funzionare a dovere (o almeno lo ha fatto nel mio caso) e rappresenta una valida alternativa all’utilizzo di farmaci. Tuttavia, il costo relativamente alto e il “trauma” che causa alla pelle a mio avviso non ne giustificano un utilizzo quotidiano e costante. Non essendo un russatore (e non avendo amici disposti a rimanere svegli a guardarmi per tutta la notte) non ho potuto testarlo in tal senso. Metto solo in evidenza che relativamente al russare sulle istruzioni c’è scritto: il cerottino va usato ogni notte per almeno una settimana prima che se ne possa valutare l’efficacia.

P.S. Ma poi, siamo proprio sicuri che usandolo ogni giorno il naso non finisca per occupare in larghezza i due terzi della faccia? E’ la prima cosa che ho pensato :-)

  • cyby

    sto morendo

    • Anonimo

      auguruio

      • Un Amico

        Sei un mito!!
        Erano anni che non leggevo fino alla fine un articolo ma leggerti è stato piacevole, mi hai spiegato alla perfezione sembra come se lo avessi già provato!

    • Anche io ahahuuahhauuahhau xD

  • lorenzo

    ahahahahahahhah

  • lello

    beh mio padre ,un gran russatore, li ha utilizzati in vacanza, quando li metteva non russava più è vero, ma il timore che il naso si possa dilatare è tanto…non mettetelo tutte le notti…

  • marcello

    grande!!

  • Luciano

    E’ comunque un FURTO AUTORIZZATO.
    E’ mai possibile che un presidio sanitario di grande utilità possa essere posto in vendita ad un prezzo quasi proibitivo?
    Non c’e’ motivo di costo, perchè è come un qualsiasi altro cerotto.
    E’ SEMPLICEMENTE SCANDALOSO!!!

    • Infatti se si prendono nel Regno Unito, compresa la spedizione costavano 0,07 cts se se ne prendono 1000 per volta, contro gli 80 cts delle nostre “amate” farmacie italiane.

  • Fabyolo

    io l’ho provato, non ricordo dove, ma quando ho letto le istruzioni credo di aver letto “non indossare per più di 12 ore continue” o qualcosa del genere!

  • Lane

    Fabyolo, mi sa che quello che hai provato tu era la variante imbevuta di sostanza balsamica (tipo Viks Vaporub)!

    Io li uso proprio quando l’ipertrofia dei turbinati – l’interno del naso che si gonfia – mi fa quasi diventare cianotica, e devo dire che lì per lì risolvono il problema.

    E’ vero che, rimuovendolo, la mattina dopo vedi le stelline e ti ritrovi il naso lucido e perfettamente depilato (?!) tipo manichino… però si dorme meglio!

  • ICHIGO

    Ma siete impazziti? Lo sapete che il russamento, magari accompagnato all’apnea notturna, è patologia puttosto grave? Può severamente compromettere le funzionalità cardiache con tutto quel che ne consegue! E allora, dico, CHI SE NE FREGA SE LA PELLE DEL NASO SI ARROSSA E SE IL NASO SI DILATA!!!!! Basta che sortiscano l’effetto desiderato….

  • Mauro

    mio fratello, grandissimo russatore li ha usati e…russava anche peggio!!!

    • Anonimo

      Anche io li provati e russo lo stesso :-(

      • Giorgio Salvino

        si a mio cugino dopo averli usati non partiva più la macchina !!!

  • la recensione piu bella che abbia mai letto :)

  • valentina

    Ciao!
    Mi sono troppo divertita con quello che hai scritto! haha!!! 6 grande!

  • Maurizio

    Uso quei cerottini da circa 2 anni perchè a causa del setto nasale deviato russo come una locomotiva ed a volte mi sembrava di soffocare. Da allora non ho più avuto problemi ed anche il russare è diminuito. Per il costo, l’ho dimezzato avendo cura di rimettere il cerottino con le sue protezioni e riusandolo per almeno 2 notti. Ciao e complimenti per il sito utilissimo

  • thox

    Io non li ho mai usati, e spero di non doverli mai usare!

    • valeria

      Questo commento è davvero utile, thox, complimenti.
      Grazie per la recensione, li proverò (su quell’orso di mio marito!!)

  • ale

    bravo

  • Elena

    Ho il naso chiusissimo in questo momento e vi sto un po’ invidiando…

  • Alessio

    Ciao!
    grandissimo questa recensione , mi hai fatto morire dal ridere ahuahuah

    Cmq per quanto riguarda l’allargamento narici, non credo che ci possano essere dei cambiamenti.

    Il naso, come le orecchie, sono fatte di cartillagine e quindi hanno una memoria della loro “forma” iniziale (sennò avremmo tutti le orecchie attaccate tipo capitan Spock, dormendo sul cuscino di lato :D).

    Questa è solo una mia osservazione, può essere anche che mi sbaglio

  • Anonimo

    mio marito da quando usa i cerotti non russa più . sono veramente ottimi

  • Terza nota pinze del granchio

    Fortissimo..! Mi è venuta voglia di non comprarli.

    • Nicola

      COMPRALI INECE CHE’ TI FANNO BEBE SE RUSSI…!!! PIUTTOSTO CHE ANDARE A REGALARE 5000 EURO ALL’OTORINO PER UN INTERVENTO AL SETTO CHE NON SERVA AD UN TUBO E ANZI, TI PROVOCA SPESSO EFFETTI COLLATERALI PEGGIORI DELLA MALATTIA….!!!

  • Angelo

    Uso questi cerotti da poco e debbo dire che sono molto efficaci, ho pagato una confezione da 10 esattamente 8 euro! Questi giorni mi trovo in Inghilterra e ho comprato 3 cofezioni da 10 per 10 sterline, considerando il cambio sono 12 euro per 30 cerotti, 0,4 euro a cerotto contro 0,8 euro che ho pagato in Italia.
    Non lo trovate disgustoso?

  • lorenzo

    Ciao,
    io li stò usando da 4 notti e vi devo dire che su di me funzionano ottimamente. Prima di provarli quando ero a letto facevo fatica a respirare e a volte la notte dovevo alzarmi perchè mi mancava il “fiato”.
    Per il momento funzionano e quindi continuerò adutilizzarli, magari per risparmiare seguirò il suggerimenti di Maurizio, cioè utilizzerò lo stesso cerottino 2 volte.
    Anch’io ho trovato la confezione di 10 cerottini in farmacia € 8,00 ….un oò cari in effetti.

  • Sara

    reduce da una notte insomme per il troppo russare del fidanzato…
    corro a comprarli..e spero in una profonda dormita..!
    thanks!

  • Sara

    insonne…ah correzione automatica maledetta!

  • RUBEN

    premetto che ho fatto varie pubblicità per questo prodotto..
    dovendo vedere come si muovevano i competitori,
    mi sono imbattuto in un azienda (che detto terra-terra)
    manda a casa il buon vecchio BR…

    il prodotto si chiama snoreeze.. e nel suo deck ha:
    -cerotti
    -spray (sia uno per la gola che uno per il naso)
    -strisce orali (una bomba)

    ora spero solo che in ufficio non controllino internet…aahah
    a mio avviso è il migliore sulla piazza..

    • Michele

      Non è che lavori proprio per Snoreeze? :)

  • Michele

    Oddio, io ci sto pensando perché ho il setto deviato e quando faccio un po’ di attività fisica torno a casa con la testa che mi gira e mille altri disagi…

    Ho appena comprato i Breathe Right, ma effettivamente sono costosi…

    Domani li provo.

  • Francesco

    I cerottini nasali li trovo molto utili, basta non abusarne e indossarli come nelle istruzioni, le prime volte li mettevo troppo in basso,parlo sempre del naso :-) e dopo un po sentivo le pulsazioni del cuore sulla pelle dove cè l’attaccatura delle alette , insomma bisogna dar retta alla fotografia e alle istruzioni. Per quanto riguarda il prezzo io li compro al discount Eurospin, ma li ho visti anche nei supermercati Pam, e li pago 2,80 euro. E li uso 2-3 volte.

    • Chanel

      Grazie dell’informazione Francesco vado al discaunt … :-)

      • Chanel

        discount ..errore di battitura :-)

  • antonio

    CIao a tutti
    ero molto scettico e settimana scorsa ho comprato una confezione al supermercato.8 euro !!!Poi li ho provati per 3 notti e devo dire che sono fantastici!!!Visto il prezzo ne ho comprato 120 via internet (in germania) a 46 euro.

  • Nina

    Solitamente faccio fatica a respirare, e il naso si arrossa. Sono indecisa se usare lo spray o questi cerottini.

  • sandro

    Io li sto usando da qualche giorno perché avevo il naso completamente chiuso per l’allergia…respiro meglio e starnutisco molto meno…anche se adesso sono terribilmente preoccupato per le dimensioni future del naso

  • puerto del sol 11

    Russo, diciamo da sempre. Alcune volte al mattino ho trovo le lenzuola un “casino”, come se fossero stete teatro di un campo di battaglia. Ergo ne deduco che probabilmente vado in apnea e il fisico ha di queste reazioni. da q giorno uso i cerotti ed effettivamente sono molto ma molto efficai. Ve li consiglio

  • frenk

    Ciao a tutti volevo solo informarvi sul fatto che usandoli tutte le notti il naso non si dilata, io li uso da anni, per via di una deviazione del setto nasale che dovrei operare.

  • Pinin

    Qualcuno mi sa dire come fare per tenere le alette bene incollate sul naso? A me si sollevano come le ali di una rondine. Però il cerotto è ugualmente efficace. Mi hanno operato ai turbinati, ma inutilmente. Adesso almeno posso dormire respirando con il naso!

    • Elisabetta

      Per farli aderire devi avere il naso libero da qualsiasi untuosità. Lava il naso con acqua e sapone, fai asciugare bene e poi metti il cerotto. Anche per toglierli senza traumi, alzare un piccolo lembo, insaponare e staccare una piccola porzione di cerotto alla volta.

  • anto

    …mio marito li ha usati ed hanno funzionato.Ora poggia il naso sul comodino…

    • leone

      ..inquetante…il mio naso e’ gia una proboscide …russo come un martello pneumatico e ho le orecchie grandi a parafango…il politico Giarda per esempio al mio cospetto si vergognerebbe……..ho paura che con questo rimedio divntero il primo uomo elefante. se suo marito poggia il naso sul comodino io rischio di fare altrettanto ma nella stanza da letto dei vicini. SOS PLEASE !

  • Giovanni

    Provate Dan Air dilatatore nasale ….. e vedrete la differenza e il costo

  • Matthew

    Io ho già il naso molto generoso… non è che diventa ancora più generoso? No, perché già dono parecchio all’ 8×1000

  • Gennaro

    A quanto pare dal 2007 ad oggi il prezzo resta ancora invariato..io sono un gran russatore..mi chiamano il trattore..uso cerottini spray e le striscette orali snoreeze ma mia moglie dice che il miglioramento è lievissimo..qualcuno ha consigli da darmi?? Siamo disperati non vorrei dover andare a dormire in un’altra stanza..

    • umberto

      Per me queste linguette sono efficaci, ma sono un russatore “modesto” e saltuario (mi dicono) . Lei dove le trova le linguette orali snoreeze? dal web non le trovo e in farmacia italiana neanche a parlarne (snoreche???)
      Grazie
      diporzioumberto@gmail.com

  • umberto

    Qualche ano fa ho comprato in UK delle linguetta aomatiche che si infilano sotto il palato e durano 8 ore. Snoreeze oral strip Languette in confezione singola.
    ottimo gusto, eccellente aderenza ed effetto sicuro (a quanto mi viene detto) ed economici circa 2€ x 10 (2€/80 ore = 0,025Xora). Sono appena scaduti. Qui non saprei dove trovarle, dal sito web (www.snoreeze.com) non le vedo più. I cerotti nasali costosissimi che vendono qui in farmacia mi sembrano pessimi. Forse me ne avranno dati di vecchi, chissà

  • Pingback: Le 5 cose che ammazzano il sesso (Vademecum per lei) | Le3esSe()

  • angelo

    cercate i cerotti nasali su ebay che costano molto meno io li ho comprati e sono uguali identici basta cercare su ebay ( cerotti nasali) e ne compaino tanti .

    • Chanel

      Infatti .. costano a dir poco la metà della metà … Grazie Angelo .. !!!!

  • andre

    Funziona male

  • andrea

    Io utilizzo ”snore free” della stella white. È un apparecchio molto semplice da usare,costa poco e funziona…provatelo.

  • concetta

    i cerottini nasali funzionano anche in presenza di mal di testa ?
    (mal di testa causato dal fatto di avere il naso chiuso per la sinusite)

  • Maura

    Io li uso spesso e concordo per quanto riguarda il prezzo, sono cari.
    Ma continuo a comprarli perche sono davvero efficaci, l’ unica cosa che odio e’ la colla con cui sono fatti……sembra l’attack , e’ terribile nel vero senso della parola.

  • Fiora

    ..cari ma risolutivi! Dopo anni di russamenti…inverecondi,ma soprattutto di malesseri al risveglio, da 15 gg. che li uso mi sveglio senza il cerchio alla testa, senza spossatezza e mi sento subito operativa. Spendo in cerotti ma risparmio in analgesici e investo in salute!
    ps: attenzione alle misure! per me che ho la base del naso larga va bene la misura grande

  • Vincenzo

    Uso questi cerotti da almeno 10 anni e senza non potrei proprio dormire, ho allergia a polveri e polline e il naso perennemente chiuso, se non bastasse, una deviazione del setto complica ancora di più. Mi permetto di dare qualche consiglio, prima di mettere su il cerotto lavate bene il naso, poi per toglierlo senza traumi, lavatevi la faccia tenendo su il cerotto , vedrete che si staccherà da solo, l’ultimo consiglio, evitate i cerotti trasparenti, sono in plastica e si staccano durante il sonno.
    per quanta riguarda il prezzo in ITALIA adesso si trovano a 7 euro ( confezione da 10) e 18 euro quella più conveniente da 30 pezzi. , poi per chi è pratico di acquisti online si possono trovare su ebay da venditori inglesi o tedeschi a circa 50 centesimi l’uno compresa la spedizione, basta fare attenzione a non sbagliare articolo, perchè online sono presenti prodotti simili (better breathe) che costano molto meno, si trovano anche a 10 cent. al pezzo , ma valgono anche molto molto meno.