Come rimuovere tracce lasciate da autoadesivi ed etichette

Ci sono momenti in cui ti stai rigirando i pollici e ti capita sotto gli occhi un adesivo. Magari si tratta solo dell’etichetta di una bottiglia, ma la parola d’ordine diventa: rimuoverlo.
E qui nasce il problema, perché spesso un’operazione di dieci secondi si trasforma in un calvario di mezz’ora.

Per togliere questi residui dalla bicicletta, da piccolo, utilizzavo dell’olio di oliva. Non funzionava, e la bici diventava un’anguilla per almeno due settimane.

Tuttavia apprendo solo adesso che esiste un metodo più efficiente, e consiste semplicemente nell’usare una gomma per cancellare (verificate sempre che il metodo sia compatibile con i materiali trattati, in modo da non rovinarli).

Un grazie a Puk per la segnalazione del link originale in cui il trucco viene svelato.

P.S. in realtà Puk segnala anche un altro hack per riscaldare il bagno in pochi secondi, ma lo reputo così pericoloso che vi passo il link alla pagina sul suo blog e mi volto dall’altra parte.