Una regola d’oro per inventare delle scuse credibili

Capita anche ai migliori di doversi inventare delle scuse, a volte a fin di bene. Altre volte invece servono a non peggiorare la situazione, come quando il vostro capo chiede per quale motivo siete arrivati in ritardo e voi iniziate a farfugliare: “La sveglia non ha suonato… e poi c’era molto traffico… comunque non sapevo che stamattina aveste anticipato l’orario…”

Ecco, la regola d’oro è: inventate una sola scusa. In genere chi mente crede che aumentando il numero delle scuse aumenti anche la propria credibilità. In realtà è vero il contrario.

Quindi: “Rossi, perché ha fatto tardi stamattina?”
Risposta: “Ho bucato una gomma.”

Semplice, netto. Tra l’altro se ne inventate solo una potrete anche essere più precisi e studiare qualche dettaglio in anticipo per aumentare la credibilità. State solo attenti a non esagerare: chi mente ha la memoria corta. Se vi chiedo cosa è successo quando avete bucato la gomma non avrete problemi a inventare una storia piena di particolari: ma siete sicuri che riuscireste a ricordarli se ce ne fosse bisogno? Probabilmente fornireste una storia leggermente diversa, oppure rispondereste a una domanda indiretta in maniera contrastante, perdendo per sempre il vostro alibi (e forse anche il lavoro).

Sia chiaro: questo non è un invito a non dire la verità. Il 99% delle volte mentire non porta niente di buono, e nemmeno il vantaggio che se ne trae a breve termine è un vero vantaggio. Se però avete un capo davvero insopportabile o vostra moglie cucina piatti immangiabili, qualche piccola licenza potete anche concedervela (“No, cara, è buonissimo: è che mi fa male il dente del giudizio.”)

63 commenti su “Una regola d’oro per inventare delle scuse credibili”

    • il problema è che dopo una bugia devi dirne altre per coprirla e così via, e in poco tempo costruisci una vita basata sulla menzogna in cui mentire diventa una cosa naturale.
      dire la verità è più difficile e forse meno gustoso, ma secondo me ti fa vivere meglio, più pienamente e senza strascichi.

      poi dipende dal carattere e dal motivo per cui stai dicendo una bugia: alla fine l’unica cosa importante è non far male a nessuno.

      • data la mia pessima memoria per le cose poco importanti dico sempre la verità, come dice leo per coprire una bugia bisogna costruire un castello di menzogne che cade mooolto facilmente… ovviamente questo vale per gli uomini, le donne sono maestre a costruire storie e ricordarle per i decenni successivi :D

        • FALSO! In qualità di donna posso dirti che non si può fare di tutta un’erba un fascio. Io, donna priva di filtro cervello-bocca, troppo sincera e troppo trasparente, dico poche balle, per forza di cose, e che siano sempre una mezza verità, altrimenti me le scordo ed è un casino :)

      • Io non ti dò ragione.
        Dire le bugie è questione di discrezione.

        Non biosogna mai esagerare, ma bisogna anche dirle, perchè la sincerità non viene sempre premiata, non siamo nel mondo di hello kitty!

        Quindi, ogni tanto la bugia aiuta a sopravvivere, secondo me, ad aggrapparsi al fortunato rametto di mer** che c’è in ogni burrone….

        Ma dirne troppe lo fa rompere. Poi ogniuno è libero di continuare la storia facendo attenzione a preservare quel rametto e aspettare l’arrivo dei soccorsi… perchè le bugie non sono sempre individuali.

        • secondo me dire bugie serve perché puoi rischiare di essere punito oppure ad esempio io non sono credende e non voglio andare in chiesa io devo trovare una scusa per non andare

        • Se è in classe con te, potresti chiederli se ha capito la lezione di una materia e se sì se te la potrebbe spiegare così lo vedi e lo osservi pure per un po di tempo, il tempo che ti spieghi la lezione. Se non siete in classe insieme… ehm…. potresti prendergli una lettera dalla buca delle lettere e dargliela dicendogli:”Ho trovato questa per terra… è percaso tua?” Prego in anticipo

  1. Leo, siamo seri: non è che non ricordi Johnny Depp in Donnie Brasco… tu non ricordi J.D. in NESSUN film!!! :-/

    P.s: viva Johnny Depp!!
    P.p.s: viva J.D. in Chocolat….. (Leo?! :-Prrrr)
    P.p.p.s: viva il cioccolato.

  2. per quanto riguarda le bugie io ne ho 2 o 3 ben architettate che uso un pò in tutte le occasioni. tutto quello che devo fare è ricordare con chi ho usato quale

  3. Leo, ti prego…prolunga i 30 gg…non ti senti un FALLITO a mollare tutto proprio ora?????…dai almeno altri 30 giorni…ti prego…fallo per le mie tristi giornate in ufficio :(

    (fallo inteso come verbo)

    ho letto tutto tutto (anche mission e affini) e ora? ??

    Mi è sorto questo pensiero…
    il tuo sito piace tanto perchè è una sorta di “casa della memoria”..credo che chiunque si sia trovato in una di queste situazioni buffe/tragiche e che leggendo si consoli così pensando di non essere l’unico cretino che non sapeva cosa fare.(o eventualmente pensando, tronfio di gioia, che queste soluzioni le sapeva già :P)

  4. Leonardo tornerà presto (vero Leo?!) per la gioia di tutti noi… basta avere un po’ di pazienza. Io ne ho poca ma so che è così! Anche per me vedere Lifehacks sempre aggiornato è una sorta di appuntamento a cui mi sono affezionata e che non vorrei perdere…la stessa cosa che accadeva quando aspettavo una nuova puntata del telefilm preferito. Aspetterò comunque ;-)

    Ps: grazie Leo

  5. Leonardo so che forse ti avrò scritto 2 o 3 volte nel blog e non ci conosciamo granchè ma da quando ho scoperto il tuo blog, quasi ogni giorno lo visito per leggere articoli nuovi, ed è davvero da un po’ che nn lo aggiorni ! Spero Che torni presto ! Un tuo lettore =) ciaoo! Gli Articoli Sono sempre favolosi sempre complimentoni ! :-)

  6. Leonardo alza le chiappe e torna a postare! Mi hai fatto passare un mese di fila sopra a sto blog e poi? Niente!?!?!?

    C’è da incazzarsi! E non poco!

  7. Allora? Ancora non ti è tornata la voglia?
    Cioè ho passato 30 giorni a controllare che tu postassi un articolo al giorno e poi… neanche uno al mese?
    Forza Leo

  8. Salve Io Vd ankora a scuola e a volte quando fcc tardì invento delle scuse e quindi nn mi sento a mio agio pkè nn so mai cosa dire e lòa mia prof. nn ci crede maiiii e quindi vorrei una scusa + credibileeeeee hìhìhìh

  9. “Tutti mentono…”
    (Cit.: Cal Lightman/Tim Roth) XD
    Comunque, citazioni di film a parte, sto blog è una figata! Complimenti Leo, complimenti!
    P.S.: Ma è Tim Roth quello della scena de Le Iene???

  10. mentire nn è sempre una cosa sbaglita… ad esempio x chi ha impegni sportivi e a volte non gli va e per altro non gioca non deve venire sempre per forza come ,,, ogni volta che mi secca andare a fare una partita dove se ci sono o meno e indifferente ,mi viene sempre fatta la predica …

  11. mentire non è da uomo retto ma chi mentir non sa non è perfetto.
    così lapidava mia suocera e così sia.

    quello che mi ha colpito di questo sito è la foto del titolare al lavoro, così se permetti, lo porto a casa mia.

    ole/.)
    e tanta panza

  12. commento ai commenti: donnie brasco in effetti non è un film memorabile, datato, si scorda presto. J.depp, per carità, non è che tutto quello che fa è oro che cola e quei suoi film giovanili sono proprio da dimenticare, secondo me. Scusami ma parlo tanto, mi chiamo sally, sally brown e cerco tanto di fare la precisina. Funziona a volte con gli attori come con i pittori, quando uno ti diventa famoso anche le sue puzzette sono capolavori…
    poi qualcuno voleva sapere se si giura sui propri figli: a me una volta è successa una cosa incredibile, la donna di servizio s’è messa a giurare sulla testa dei miei figli!!! Le ho detto, che mi prendi per scema? giura sulla testa dei tuoi di figli!
    ho finito
    ole/.)
    bell’aria, bella gente

  13. la miglior scusa è quella di andare in bagno e fingere dei colpi di tosse in modo da far capire di vomitare. e se sei una ragazza di che ti sono venute
    ma in fondo io non ne ho bisogno essendo che mia madre mi permette di fare ciò che voglio <3 <3 <3 :-) ;-) :-D :-P

  14. Ciao a tutti,
    io da bambina spesso mentivo e la mia famiglia mi puniva per questo.
    Ma tra due giorni è il mio compleanno e vorrei fare qualcosa di carino solo che mi ritrovo i parenti a casa e dovrei dirli una piccola bugia. Mi consigliate qualcosa?
    P.s. : l’esperienza mi ha insegnato che non vanno dette, ma certe volte ti aiutano…

  15. Secondo me mentire non è bella come cosa…però se la di fa per una buona ragione si può anche fare…per esempio per aiutare un amico si può dire una bugia…mentre c’è chi usa le bugie soltanto per farsi vedere ricco,bello/a,per farsi vedere fico etc…..per queste cose non vanno dette…ma se per esempio un mio amico mi chiede di coprirlo per una buona causa lo aiuterei con piacere anche se devo mentire…anche a me è capitato di dire bugie…ma me ne sono pentita subito

Rispondi a Andrea Annulla risposta