Plastificare con il ferro da stiro

Per quanto possa andare indietro nel tempo con la memoria, non riesco a ricordare un periodo della mia vita in cui non abbia desiderato plastificare qualcosa. Un biglietto da visita, una cartolina, un’inutile stampa su foglio A4. Non importava cosa, la parola d’ordine era PLASTIFICARE. Nonostante questa mia passione inespressa (fino a oggi) non ho mai acquistato una plastificatrice perché spendere da 20 a 50 euro per qualcosa che di sicuro avrei usato una sola volta mi sembrava uno spreco.

Oggi però mi è venuta un’idea: plastificare con il ferro da stiro. Non so se avete visto mai una plastificatrice. È semplicemente un aggeggio con due rulli riscaldati. Si inserisce un foglio di carta all’interno di una pellicola trasparente tra i due rulli e il calore aziona una colla che fissa il tutto.

Ho fatto subito un giro su internet per verificare quale letteratura ci fosse in merito e con grande sorpresa non ho trovato niente, nemmeno in inglese. Forse ho solo fatto una pessima ricerca oppure la cosa è talmente banale da non meritare di essere nominata. Per fortuna, però, per le cose banali ci sono qui io.

La cosa bella del plastificare col ferro da stiro è che praticamente tutto quello che c’è da sapere è scritto nel titolo di questo post.

Ho comprato i fogli di plastica in un centro commerciale: 50 fogli formato A7 a 2,5 euro e 25 fogli A4 a 7,5 euro. Per ora ci ho plastificato solo i disegnini del post su come fare la cacca in un bagno pubblico, giusto per fare una cosa utile. L’unico consiglio che ho da darvi è di non tenere la temperatura del ferro da stiro troppo alta. In ogni caso ho stirato direttamente sulla plastica e non ci sono stati problemi.

Che goduria… per me si apre un mondo nuovo. Almeno fino a domani, quando desidererò ardentemente qualcos’altro. Tipo quelle buste per mettere la roba sottovuoto. Si può fare anche con l’aspirapolvere, giusto?

Leonardo

46 commenti su “Plastificare con il ferro da stiro”

  1. Tipo quelle buste per mettere la roba sottovuoto. Si può fare anche con l’aspirapolvere, giusto?>

    Si giusto.
    Io lo faccio.
    In alcuni negozi ex “mille lire” vendono le buste con l’attacco per gli aspirapolveri, questi attacchi sembrano essere tutti uguali.
    Solo la folletto ha bisogno di un adattatore.

  2. Addirittura negli ex millelire… ne desumo che dovrebbero costare anche poco. Proverò a cercare.
    Amico, mi hai reso felice…

  3. Post interessante, come tutto il sito!
    Tuttavia ho un po’ di domande. Sarà che non ho mai visto una plastificatrice all’opera, ma non ho ben capito come tu ci sia riuscito col ferro da stiro.
    Hai messo il foglio da plastificare tra i due fogli A7 e poi ci hai passato il ferro direttamente sopra? I fogli di plastica non si sono attaccati al ferro?
    Che tipo di fogli sono? Tipo quelli dei lucidi per le presentazioni?

  4. ciao popy,
    hai ragione, non sono stato sufficientemente chiaro.
    i fogli a7 sono attaccati da un lato. un po’ come quando tagli una panino tranne l’ultimo mezzo centimetro.
    per rimanere in metafora, ho messo il foglio di carta al centro del panino, come se fosse una fetta di salame.
    il ferro l’ho passato direttamente sulla plastica, prima su un lato e poi sull’altro.
    i fogli non si attaccano al ferro perche’ il principio non è che la plastica si scioglie e si attacca al foglio ma nella parte interna questa specie di lucidi (studiati appositamente per plastificare) contengono una colla che se riscaldata entra in azione.
    tuttavia sarebbe consigliabile interporre tra il ferro e la plastica qualcos’altro tipo un panno di cotone o un foglio bianco, giusto per sicurezza.
    spero di essere stato un po’ piu’ chiaro.
    se hai altre domande chiedi pure…

  5. Grazie Leonardo,
    credo di aver capito il procedimento.
    Ora non mi resta che trovare i lucidi A7 (tu li hai presi in un centro commerciale, dovrei trovarli) e provare.

  6. Se il ferro è troppo caldo fai “casino”. Io uso sempre una pezza di cotone (cotone! non sintetico!).
    Per fare il vuoto relativo nel sacchetto da sigillare basta lasciare una fenditura aperta e succhiare con una cannuccia per bere. Poi basta sigillare quel forellino.
    Per il vuoto “assoluto” basta usare un vecchio motore di frigorifero facendolo funzionare…al contrario

  7. CIAO LEONARDO,
    DAVVERO INTERESSANTE POST..
    TI VOLEVO CHIEDERE SOLO UN INFORMAZIONE..
    DOVE HAI COMPRATO QUESTI FOGLI?
    CI SAREBBE UNA CATENA CHE LI VENDE ANCHE A MILANO?
    DI CHE MARCA SONO?
    GRAZIE MILLE E A PRESTO
    STEFANIA

  8. Ciao!
    Ti ringrazio tantissimo per questo post, credo che mi sarà moooooolto utile e non vedo l’ora di mettermi a plastificare qualcosa! Non mi resta che trovare i fogli!
    Ciao!
    Monica

  9. davvero molto interessante! anche io ho sempre desiderato una plastificatrice, ma sono di quelle sciocchezze che solo i fanatici comprano (non che io non sia fanatica), a quel prezzo poi!
    Domani mi compro i fogli :)

  10. Ciao, sono Giorgio e…
    vabbeh dai, sono a farti gli ennesimi complimenti per questo sito.
    Guarda che adesso proverò anch’io a plastificare hehehe.
    Ma tenterò l’impresa, solo ed esclusivamente, quando mia moglie non sarà in casa!!
    Ciao Bello, continua così eh…

  11. Ho comprato la plastificatrice ieri…per 25 euro e ho già plastificato un sacco di foto, articoli di giornale, stampe.

    Secondo me non è vero che poi non si usa…si usa eccome.

    • ehi pit senti ero interessata a comprare la plastificatrice della peach,come la tua
      ti trovi bene ad utilizzarla,potrei utilizzarla anche per plastificare carte da giornale?grazie eleonora

  12. ciao,come va?? c’eravamo sentiti un pò di tempo fa xche anch’io volevo provare a plastificare..finalmente ho comprato la carta e devo dire che viene bene..il prob è che siccome poi devo fare delle forme quadrate o tonde nn riesco ad andare dritta..te per caso ha tagliato le tue plastificazioni in un modo particolare??
    grazie

  13. Ma sìììììì … abbiamo gli stessi inutili sogni.. sposiamoci!

    Secondo me è stata colpa di una esposizione prolungata durante l’infanzia a cataloghi tipo “Gli Introvabili Euronova” e Vestro o Postal Market (questi ultimi in realtà erano più dei porno sdoganati)

    • ahahahhahahaha ”gli introvabili Euronova” ahahahhahahaha….sto ancora ridendo ahahahah
      Anch’io alla ricerca di consigli per l’acquisto di una plastificatrice, mi ritrovo su questo sito e…..tentar non nuoce, al massimo la plastificazione artigianale farà schifo e mi toccherà comprarla…ma prima di farlo ci provo! Grazie, ottima idea!!

  14. PLASTIFICARE. è la ricerca che ho fatto su google perchè ho anch’io lo stesso intenso desiderio… mi fa piacere vedere che non sono sola!! grazie per i consigli, provvedo a cercare i fogli!
    ah si, si possono tagliare facilmente? e prima della plastificazione immagino…

  15. Date sempre un occhiata alle offerte della GDO (Carrefour Auchan ecc ecc) Io trovai una plastificatrice della PAVO A4 a 14 euro, non sapevo quanto avrei plastificato ma mi ci buttai a capofitto. Generalmente poi quando vendono la plastificatrice a 14-20 euro vendono anche il distruggidocumenti a 19 (normalmente a 29)…..che ci azzecca? Niente ma è tanto per farvelo sapere.
    Però ora ho l’esigenza di plastificare con delle dimensioni un po’ superiori all’A4 e se trovo delle pouches per l’A3 proverò col ferro da stiro, perchè è con il plastificare in A3 che non conviene affatto la spesa, ma fino all’A4 ho sempre plastificato molto.
    Una volta decisi di plastificare uno scontrino per conservarmelo gelosamente per la garanzia…. non avevo realizzato che era fatto di carta termica !!!!

  16. Grazie per la dritta! sono un’insegnante e le cose “fai da te” mi piacciono molto! in questo periodo poi plastifico molte cose per la scuola quindi il consiglio è utilissimo:-)

  17. ciao sono verapaola amo il fai da te e il riciclo ho cotone avanzato sto facendo alcuni americanini x la colazione mi chiedevo secondo te si possono plastificare
    mi puoi dare un consiglio?

    ti ringrazio il mio sito è in costruzione non trovo il tempo

    ciao paola

  18. MA SI PUò PLASTIFICARE QUALCHE ALTRA COSA?? SOLO FOGLIO DI CARTA?? NON SI PUò PLASTIFICARE UN FIORE? UN QUADRIFOGLIO? UN PETALO??

    • Secondo me puoi plastificare un fiore facendo così: quadrifoglio (già essiccato) sotto di questo metti un foglio o un lucido semi trasparente, dopodichè metti sotto il lucido la pouches (foglio trasp per plastificare) idem sopra al quadrifoglio.
      Quindi deve risultare
      pezza di cotone (fazzoletto di cotone…)
      pouches
      quadrifoglio
      foglio lucido o carta
      pouches
      pezza di cotone

      scaldi tutto con il ferro da stiro…

      TENTAR NON NUOCE! :)

  19. AHAHAHAHAHAHAH!!!

    Ragazzi, Vi ringrazio tutti per quel che avete scritto (a parte l’ultimo…): mi avete fatto scompisciar dal ridere illuminandomi la giornata!!!

    Cercavo informazioni su come plastificare delle carte da gioco e sono incappata nel magico mondo del Ferro da Stiro! E che dire del meraviglioso aneddoto dello scontrino di carta termica!!! (mi sto ancora rotolando…)

    Ho sempre evitato di partecipare a queste conversazioni telematiche, ma questa meritava una menzione…

    Grazie ancora e buona giornata a tutti!

    Adelaide

    PS: Suppongo che Anonimo possa plastificare quel che vuole, purché il calore non lo rovini. E comunque “tentar non nuoce”

  20. Ciao, io avrei bisogno di plastificare del cartoncino rigido (plancia di gioco) formato A4. Esistono delle tipografie che fanno questo tipo di lavoro? Con il ferro da stiro il risultato quale sarebbe?

  21. L’idea è molto interessante anche se dobbiamo mettere in conto anche il tempo che ci vuole per fare questa operazione: il ferro da stiro mangia un bel po’ di corrente..e ci vuole anche tempo perchè si riscaldi ( il mo è con la caldaia).
    In ogni caso a me interesserebbe molto poter plastificare il tessuto.E soprattutto poterlo poi ritagliare e bucare con dei fori. qualcuno ci ha provato?? ho visto gli altri post senza risposta…

  22. Hloa!! Vorrei sapere anch’io se è possibile tagliarli o bucarli e se poi passa l’aria e si sgonfia tutto..metti che plastifico un foglio e poi voglio tagliarlo,le strisce che ne verranno fuori saranno sempre bloccate nella plastica o si staccherà tutto?
    gracias

  23. Ma non si posso usare le classiche cartelline trasparenti per plastificare (a caldo o a freddo)?
    … io l ho comprata ieri la macchina per plastificare e vorrei plastificare un fuori formato e su una carta particolare argentata ..
    :( sono disperata

Rispondi a STEFANIA Annulla risposta