Come rendere IMPERMEABILI gli oggetti elettronici (come la FOTOCAMERA) quasi gratis

Molto quasi, visto il prezzo che hanno raggiunto i preservativi. A questo punto avrete già capito di cosa si tratta. Per maggiori informazioni, guardate la foto qui sotto. Cliccandoci sopra potete vedere anche un video con le istruzioni (in inglese, ma vi basta sapere che glue significa colla, i preservativi sono semplici e non lubrificati, le foto vengono nitide)

Pare sia un vecchio metodo usato dai marinai.
Mah, comunque non effettuo rimborsi per gingilli elettronici bagnati.

Leonardo

7 commenti su “Come rendere IMPERMEABILI gli oggetti elettronici (come la FOTOCAMERA) quasi gratis”

  1. Sinceramente anche io penso che i preservativ debbano essere sfruttati meglio ;-) e sinceramente ho i mie dubbi che le foto vengano nitide !?!

    Volevo inoltre informarti che stiamo cercando blogger, scrittori, freelance e gornalisti improvvisati per un nuovo sito di Editoria Sociale // Made in Italy dal nome NotizieFLASH.com… ci piaccione le notizie di tutti, specialmente quelle su applicazioni curiose e stravaganti come questa, ti aspettiamo sarai il benvenuto!!!

  2. ah ah ah ah, anche io ho notato la marca del preservativo!!!!! ma ci pensi, se “settebello” in qualche altra lingua significasse…..???

  3. io l’ho fatto e funziona benissimo, bisogna solo avere l’accortenza di non scendere più di un paio di metri che rischia di spaccarsi per la pressione

Rispondi a andrea Annulla risposta