Come piegare una maglietta (in 1 secondo)

Al mondo esistono fondamentalmente 2 tipi di persone: quelli che sanno piegare le magliette e quelli che non sanno farlo. Da sempre appartengo alla seconda categoria, per questo mi informo con curiosità su qualsiasi tecnica, innovativa o meno. Vediamone insieme alcune:

1. METODO CLASSICO. Non prendiamoci in giro. Se sapete piegare le magliette non vi serve questo punto. Se invece non sapete farlo tutte le spiegazioni del mondo non basterebbero. Saper piegare BENE le magliette è qualcosa di genetico. Se c’è un segreto dietro, viene trasferito solo dalle mamme alle figlie insieme a “come stirare le camicie” e “come far fare ad un uomo tutto quello che ti pare”.

2. METODO ORIENTALE. Non so se questo metodo sia davvero diffuso nei Paesi orientali ma il video ha gli occhi a mandorla, questo è certo. Sembra divertente anche se il risultato non è proprio ineccepibile. Non vi rubo altro tempo: guardatelo.

3. METODO SEMI-AUTOMATICO. Ogni tanto mi capita di vedere in qualche film un uomo in una fabbrica con un marchingegno che piega magliette e camicie. Ecco, quello è fantastico e automatico. Quello che potete costruirvi seguendo le istruzioni del video qui sotto invece tanto automatico non è, ma provare vi costerà solo 15 minuti e un po’ di cartone. Consigliato come ultima spiaggia a quelli che proprio non ci riescono.

Ma questo post servirà davvero a qualcuno?
Be’, io c’ho provato…

Leonardo

59 commenti su “Come piegare una maglietta (in 1 secondo)”

  1. Ho provato il metodo classico e ho annodato una T-Shirt.Ho provato a realizzare il macchinario artigianale ma alla seconda sponda ho rinunciato.Morale?le mie T-Shirt sono ancora accartocciate sul divano in camera ma sono felice di averci provato :P

  2. …io sono 2 anni che uso il metodo classico…una volta capito funziona davvero!!!ve lo consiglio…l’unico problema è la gente che ogni volta che piego una magliettina mi guarda come se fossi un pazzo!

  3. Eccezionale il metodo orientale. Ne avevo solo sentito parlare, ora lo ho gia’ imparato ed e’ ottimo quando si tratta di fare la solita kilata di valigie (-:

  4. Bella si imparano in fretta ed i risultati sono ottimi!!!!1 Mi chiedevo ma come si fa per le camicie e le magliette con le maniche lunghe???

  5. Leonard,veramente fantastico sia il metodo che le idee creative del sito…spero di riuscire a segnalarti anch’io qualcosa…saluti.

  6. sei un grande amico… finalmente non dovro vedere tutte quelle magliette sulla sedia e cosi non mi romperanno le palle i miei genitori… sono riuscito a fare quello orientale ed è stupefacente :D:D:D sei un grande mi raccomando continua a scriverle ste cose!

  7. Lo dicevo io che i Giapponesi sono una specie “Superiore”. l’Origami porta a questo.
    Fighissimo.
    e la mia vita è migliorata.
    Grazie Leonardo.

  8. Ciao Leo, questo sito è fighissimo…il metodo orientale lo conoscevo gia ma anche l’altro è straordinario…sono un appassionata di queste soluzioni fai da te… grazie…baci…cri.

  9. Ho un negozio di T-shirt, utilizziamo il metodo orientale e la cosa divertente è che tutti ci guardano e poi ci chiedono di insegnare loro come si fa. (spesso con perdite di tempo)

  10. Appena posso provo a costruire l’aggeggio di cartone.
    Il metodo orientale proprio non mi riesce… eppure avrò guardato il video decine di volte.
    Boh, sarò ritardato…
    Ciao e complimenti per il blog (scoperto oggi è già tra i miei preferiti!!!)

  11. Sarà anche buono il metodo japponese, ma il problema è che quando poi prendi la maglietta per riporla nel cassetto, se non la prendi nel giusto verso,( il che accade spesso) devi piegarla di nuovo daccapo!

  12. non ci credo…incredulo ho provato a farlo seguendo con accuratezza le istruzioni in giapponese e alla fine mi è venuta ( con tanto di esultazione da stadio)…. cmq sempre in Youtube correlati ci sono altri esempi….

  13. beh, c’ho provato…ma niente….
    io le so’ piegare a modo mio, in un modo ankora + semplice…ma mooolto + lungo e scocciante!! imparare qll orientale mi sarebbe piaciuto, ma appena ho visto quella specie di makkina di cartone me ne sn innamortata!! ci proverò al + prestooo!!!

  14. Davvero simpatico il metodo orientale..Dopo un paio di tentativi per capire come funziona ecco la meglietta piegata perfettamente!!Lo consiglio davvero a tutti!!E’ divertente e molto molto pratico!Grazie

  15. ei raga ciao è davvero mitico il modo come piegare le magliette e i calzini e vi devo dire ke quando me lo fecero vedere dissi ma kist so pazz haha cmq ora vi devo kedere scus xke so ke nn eravate pazzi marò vi voglio un mondo di bn tvb a tt
    kekka

  16. raga vorrei sta tt la notte qui vicino ma mia madre nn me lo vuole permetteremi vorrei vede tt i vari modi tt ks ke si possn fa in 5secondi ma cmq ten ragion i po pur teng suonn haha e brav sti cines cmq da noi in citta euro casa siete finiti ce tt a 50$ centesimi e vi stann facendo la concorrenza va be ma cmq mi stat simpatici tvb a tt

  17. Ho appena imparato il metodo orientale. Divertente! ma le magliette vengono un po’ bitorzolute e con le maniche lunghe non funziona…sono una tradizionalista! Meglio il classico.

  18. ho imparato il metodo japponese !!!!!! fighissimo.
    …….. ma per le camicie qualcuno ha trovato qualche altra diabolica magia ?????
    attendo speranzoso
    ciao atutti

  19. Che, visto che so già piegare le maglie, mi spieghi ora come si fa a far fare agli uomini tutto ciò che ci pare? Perché mia mamma non me l’ha spiegato!

  20. è un’oretta circa che sfoglio le pagine di questo blog, ma dopo aver letto (e testato) questo metodo, posso solo dire che SEI UN GENIO!!! mi sento più autonomo dopo aver imparato a piegare le magliette, prima ero totalmente negato ._. Aggiungo subito tra i preferiti, sei grande continua così

  21. wooooow! ehi tu, ti stimo!!! quante cose sto imparando dal tuo sito!! e poi mi fai morir dal ridere!!! ;) cmq grazie x avermi insegnato nuovamente a piegare lagliette col metodo orientale! una volta un mio amico me l’aveva insegnato, ci avevo messo un giorn intero x piegarlo x dirtto ma ci ero riuscita! poi mi ero dimenticata come si facesse ma tu me l’hai fatto ricordare!!;)

Rispondi a wollyntina Annulla risposta