Come mandare SMS GRATIS dal proprio CELLULARE

Contrariamente al parere di molti analisti che ne prevedevano un lento declino (contavano sugli MMS, EMS ecc.) gli SMS hanno rappresentato e rappresentano ancora un fenomeno in forte e continua crescita. Nonostante questo, i prezzi del singolo SMS sono rimasti piuttosto alti. Si stima che un singolo messaggio costi al gestore qualcosa come 1 centesimo. Al consumatore finale attualmente in Italia viene a costare tra i 10 e i 15 centesimi. Il margine di guadagno che ne viene fuori è quindi assurdo per qualsiasi sana logica di mercato.

Chi pensava che in Italia e in Europa ci fosse qualche cartello tra gli operatori inizia ad avere qualche conferma. All’estero ci sono casi in cui la cosa è finita in tribunale e i giudici stanno obbligando le aziende a ridurre i prezzi. In Italia però i gestori sono andati oltre: infastiditi dall’enorme mole di messaggi gratis che si potevano offrire da internet agli albori italiani (ricordate? un famoso gateway africano, kataweb, clarence ecc.), hanno inserito una tassa di interconnessione. Cos’è? Un tassa che ogni operatore deve pagare per far transitare un SMS sulla rete di un altro operatore. Se ve lo state chiedendo, la risposta è: sì, serve unicamente a far alzare il prezzo degli SMS e rendere improponibile l’invio gratuito da internet tranne che dal sito degli operatori stessi. 190.it per Vodafone, tim.it per Tim, libero.it per Wind e così via.

Per fortuna, però, i cellulari sono diventati molto più avanzati e gli utenti sempre meno smaliziati. Qualcuno ha messo insieme queste due verità:

  1. Tramite Internet si possono mandare gli SMS GRATIS
  2. I cellulari moderni possono collegarsi ad internet

Vediamo un paio di soluzioni: una gratuita (vi costerà in realtà da 0 a 1 centesimo a sms per il costo dello scambio dati GPRS/UMTS), l’altra molto economica. Entrambe hanno bisogno che il vostro telefono, nemmeno troppo recente, abbia la possibilità di far girare programmi in Java.

Raxle.it

raxle.jpg

Raxle è un programmino tutto italiano che permette di spedire SMS utilizzando i seguenti siti:

  • Rossoalice.it (www.rossoalice.it)
  • Vodafone.it (www.190.it)
  • Tim.it (www.tim.it)
  • Tin.it (www.tin.it)
  • Vodafone via mail (www.190.it)
  • MMS Vodafone (www.190.it)

Significa che se potete mandare SMS da questi siti tramite un normale PC allora potete mandarli anche con Raxle dal vostro cellulare. In tutti casi è necessaria una registrazione (gratuita) direttamente al portale che vi interessa. Il programma è ancora un po’ spartano e non perfettamente funzionale ma spedisce gli SMS senza problemi. Un suo pregio/difetto consiste nel fatto che il messaggio che inviate passa attravero i server di Raxle quindi se state progettando in gran segreto di conquistare il mondo fatelo utilizzando un altro gateway. Non si sa mai…

Per l’utilizzo quindi le fasi sono queste:

  • Installate Raxle sul vostro telefonino (istruzioni sul sito Raxle)
  • Registratevi ai vari portali (istruzioni sui vari portali)
  • Assicuratevi che il vostro telefonino possa accedere ad internet (se non avete la configurazione installata sul cellulare fate una chiamata al call center del vostro gestore. Di solito possono mandarvi un SMS auto-configurante. Chiedete l’SMS per l’accesso a INTERNET, non al WAP)
  • Configurate Raxle
  • Messaggiate GRATIS con i vostri amici

Attualmente 190.it permette di mandare 10 SMS al giorno verso i Vodafone (ogni SMS puo’ essere lungo come 2 o 3 SMS che verranno divisi e mandati separatamente quindi in realtà sono di più); Tim.it altri 10 verso tutti, sempre più lunghi del normale. Peccato non ci sia il supporto ai libero.it, da dove sarebbe possibile mandare 30 sms al giorno a utenti WIND e 1 a tutti.

SMSBug

Se non volete avere a che fare con tutte queste configurazioni e volete andare più sicuri, invece, esiste un ottimo programmino che li manda a pagamento:
SMSBug (in inglese. Se volete una mano scrivetemi).

Il funzionamente di SMSBug è simile a quello di Raxle ma in questo caso ogni SMS costa 3 centesimi. I primi 10 sono gratuiti, così potete provarlo senza problemi. Poi potete ricaricare anche solo 100 sms (3 euro) alla volta con la vostra carta di credito. Una carta Postepay da 5 euro andrà benissimo. Vi consiglio di procurarvela in ogni caso, vi servirà per tante piccole cose. Gli sms inviati da SMSBug non hanno pubblicità all’interno e potrete sfruttare tutti i 160 caratteri. Quando possibile, ai vostri amici arriverà l’sms con il vostro numero come mittente. Praticamente come un SMS inviato da cellulare.
Per ragioni di sicurezza quando fate una ricarica su un account SMSBug (si può fare anche dal programma stesso sul cellulare, la connessione è protetta) la carta di credito viene associata all’account. Questo non permette di usare la stessa carta per più account.
Tempo fa c’erano problemi sulla number portability e ho provato a mandare un’email al servizio di assistenza. Hanno risposto tempestivamente e nel mio caso hanno risolto il problema. Il supporto quindi sembra davvero ottimo. C’è qualche problema ancora con le lettere accentate.

UNA NOTA SUI COSTI DI CONNESSIONE

Con il GPRS e l’UMTS la connessione viene pagata non in base al tempo per cui si rimane collegati ma in base ai dati scambiati. Nella stragrande maggioranza dei casi per inviare un SMS consumerete solo 1kb. Quello che vi interesserà sapere quindi è quanto vi costa una connessione di 1kb e se ci sono costi iniziali di connessione. Informatevi presso il vostro gestore e controllate il credito. Attualmente con la mia scheda Vodafone spendo 1 centesimo, con Wind un terzo di centesimo.

Se avete un abbonamento FLAT (Wind ne ha uno che con 3 euro vi fa navigare per 30mb al mese senza ulteriori spese) ovviamente non pagate assolutamente niente.

Ci sarebbero tante altre cose da dire, lacune da colmare per chi non è molto pratico, ma non voglio appesantire troppo questo articolo che è già un bel malloppone. Se avete delle domande mandate un commento a questo post e nel piccolo delle mie conoscenze cercherò di darvi una mano.

Spero di avervi aiutati a risparmiare un po’… buone messaggiate.

Leonardo

66 commenti su “Come mandare SMS GRATIS dal proprio CELLULARE”

  1. Ottime soluzioni, ma non capisco bene cosa intendi quando dici accesso a internet e non al WAP.
    Io ho un motorola V550 Vodafone e quando mi collego a internet spendo 15 o 20 centesimi direttamente all’accesso e poi pago i Kb ma solo fuori da vodafone live…
    Tu dici di spendere solo 1 cent a sms collegandoti a internet con vodafone… ma come fai?
    Puoi rispondere? (magari anche qua così sarà utile per tutti)
    Grazie ;-)
    Martjna

  2. ho trovato l’artico parecchio interessante. io ho un sony ericson v800 marchiato voda, con una scheda tim, non configurato ancora per umts tim. potresti darmi qualche consiglio su come poter mettermi in condizione di mandare sms a costi veramente competitivi?

    grazie in anticipo.
    cioa gio

  3. per Angelo:
    Quando avevo l’ADSL Tin.it avevo la possibilità di mandarne 10 o 20 facendo il login con i dati della connessione sulla piattaforma communicator.virgilio.it .
    Non so come funzioni adesso ma credo che per usufruirne sia ancora necessario un qualche tipo di abbonamento ADSL, PSTN ecc.

    per Martjna:
    Il wap e internet sono 2 tipi di accesso differenti. Mediamente collegarsi con il WAP costa 10 volte di più che con internet. Questo perchè per il WAP vengono scritte delle pagine apposite molto piccole e i gestori hanno aumentato il prezzo per bilanciare la cosa (e ti pareva).
    Il portale Vodafone Live è WAP.
    Puoi farti spedire la configurazione giusta per il tuo cellulare in 2 modi:
    1- chiami il 190 e chiedi di ricevere la configurazione via SMS per l’accesso a INTERNET (specifica NON IL WAP, gli operatori sono molto creativi a volte)
    2- se sei iscritta al 190.it c’e’ un’area dove puoi richiedere l’invio in automatico.
    Se per il tuo cellulare non è possibile inviare l’sms nella stessa area di 190.it potrai anche leggere le istruzioni passo-passo per inserire i parametri a manina nel tuo cellulare.

    per giorgio:
    prova a leggere la risposta a Martjna, dovrebbe tornarti utile lo stesso procedimento ma per Tim.it . In ogni caso ti consiglio di chiamare gli operatori, sapranno dirti cosa fare. Per installare l’applicazione sul cellulare invece vai sul relativo sito.
    Considera che smsbug è molto più compatibile di raxle con i vari modelli di cellulare. Io li ho provati per ora solo su modelli Nokia.

    Per tutti:
    Ho i parametri per tutti i gestori ma è inutile riportarli perchè il vero problema è che ogni telefonino si configura in maniera diversa. Vi consiglio in generale di chiamare sempre il servizio assistenza, hanno tutte le istruzioni per ogni modello di cellulare.

    Leonardo

  4. avete idea di come mandare sms pagando solo i costi di interconnesione? dovrebbero essere 2,5 centesimi x sms.
    Come faccio a interfacciarmi con gli operatori mobili senza pagare il prezzo intero?

    Thaks

    Paolo

  5. Neanche io sapevo che con tim.it si potessero mandare dei messaggi gratis… ho provato ma e’ molto imboscato… mi sapreste dire come si fa ??

    Grazie

  6. scusa ma 1 centesimo per messaggio escluso il pagamento per efettuare la connessione o per i Kb consumati? oppure se qualkuno a una promozione per internet paga solo 1 cent? rx pls

  7. Molto semplice: si fa scheda vodafone, si fa la infinity paghi 6 euro al mese e hai 100 sms al giorno gratis pagandone solo il primo…15 cent. quindi la spesa sarà.
    0,15×30 + 6 = 10,50 euro al mese per ben 3000 sms… fate vobis…

  8. In assoluto skebby è il miglior software per l’invio di sms dal cellulare tramite internet;grazie alla connessione socket che skebby ha per connettersi a internet gli sms vengono a costare anche meno di 1 centesimo!!(ricordo che invece con tre gli sms sono gratuiti,costo zero!!);vengono supportati servizi free (ad esempio vodafone.it,tim.it,tin.it e tantissimi altri) e servizi a pagamento a prezzi molto competitivi con mittente personalizzabile a partire da 0.058 euro per sms.
    Io sono moderatore del forum e l’assistenza per ogni tipo di problema è assicurata.
    Il sito ufficiale è http://www.skebby.it
    quello del forum è forum.skebby.it
    Veniteci a trovare,non ve ne pentirete

  9. l’articolo non è aggiornato, con tim da internet per esempio puoi mandare solo 5 messaggi ai soli numeri tim. potete aggiornarlo?

  10. io ho un motorola v 360 ed ho tre connessioni configurate MMS TIM , WAP TIM E WAP TIM SICURO qual’e quello che costa di meno? e soprattutto esiste un modo per connettersi gratuitamente senza andare dal gestore o chiamando il numero della tim

  11. Volevo chiedere una informazione su ricariche smsbug,ho fatto la ricarica da 200 crediti 48 ore fà ma fino ad ora non ho alcun credito è normale che passi così tanto.
    Grazie ciao.

  12. Io ho una vodafone sim,usando questo programma per mandare i messaggi ai cellulari vodafone risparmio sicuramente,ma per quanto riguarda i costi verso gli altri operatori,o per essere ancora più preisi, mi interessa sapere quanto verrà a costare un messaggio verso i tim

  13. ciao ascolta io sono cliente 3 e tim e volevo chiederti se con queste alternativa non vado incontro a contratti illegali,e poi se puoi gentilmente farmi capire bene come attivare e cosa attivare sul telefono della 3 (ho un LG modello U8180)ti sarei grata se potessi avere tue notizie al + presto. grazie ciao ciao :)

  14. Ragazzi io vi consiglio di installare MiniMes. Il sito è questo http://www.minimes.it Io l’ho provato ed è fantastico. Si possono mandare dei messaggi di testo lunghissimi, anche con smile tipo msn. Poi si possono spedire email e tutto questo con la tre è gratis (TESTATO!) Con gli altri operatori dovrebbe costare pochissimo. Io lo uso con la mia ragazza, abbiamo tutti e due il prog installato e non vi dico quanto sto risparmiando. Poi posso scrivere un casino di testo…faccio dei messaggi lunghissimi. Provatelo ;)

  15. Ma gli operatori se ci guadagnano molto e
    ci stanno dentro con i prezzi non possono
    regalare per esempio 30 msm a ogni ricarica e loro ci guadagnano ancora sulla
    quantità di msm perche se ne invierebbero di piu. Abbassando i prezzi si aumenta il
    numero di traffico e contenti tutti. ciao

  16. io ho un problema con raxel ho configurato tt ma vado a mandare sms e mi dice connessione:ok poi
    invio sms:ok esito:errore e mi dice che ce un prooblema nel campo username bisogna specificare l’indirizzo e mail completo conprensivo di dominio che significa ????
    mi sto a impazziiiii
    io ho un cell nokia n95 8 giga tim con scheda tim…..aiutatemiiiii

  17. un consiglio per tutti,se avete una scheda tim potete fare la maxxi alice tim che vi fà connettere a internet alla tariffa fissa di 2 euro a settimana…così non dovrete più spendere i costi della connessione

  18. ciao sn maria vi volevo dire per mandare sms gradis direttamente cn internet come si fa me lo potete dire ok pero la schieda in qui devo mandare il sms e vodafon

  19. ma per mandare questi messaggi devo essere collegato ad internet?? oppure no?? perchè io ho un palmare che è provvisto d wi-fi però se per inviare questi messaggi devo collegarmi ad internet non conviene..vi prego di rispondermi!!

  20. Ciao a Tutti io avrei una domando io stando a l’estero vorrei scrivere dei messaggio al mio ragazzo che si trova in Italia sulla Vodafone…voi avete qualche idea da dove li potrei mandare i messaggi?
    Grazie

  21. PER MARIA
    per mandare sms gratis via internet a tutti i cellulari italiani vai su questo sito http://freesms.giovani.it/
    non richiede registrazione, basta inserire il numero destinatario e scrivere il messaggio e inviare,unica clausula devi visualizzare uno spot al
    momento di inviarlo.
    provalo e fammi sapere
    ciao

  22. scusa,mi potresti dire come faccio a farmi attivare la connessione internet xk nn ho capito cos’è il cal center del grstore…
    grazie 1000!
    p.s=io ho vodafone

  23. Per fare un pò di chiarezza, visto che il problema maggiore è “Ma quanto costa”…”Ho pagato 1 euro a messaggio”…
    Il telefono dev’essere correttamente configurato per la connessione ad internet. Nello specifico dev’essere impostata una connessione “WEB” (si paga a kb, è quella giusta!) e non “WAP” (in genere a tempo, passa dal proxy dell’operatore, ha lo scatto iniziale, non è adatta salvo attivare flat wap).
    Controllate di aver impostato l’APN (o punto d’accesso) web:
    WIND internet. wind (non wap.wind) 0,003€/KB
    TIM ibox.tim.it (come sopra) 0,006/KB
    VODAFONE web.omnitel.it (come sopra) 0,006/KB
    TRE tre.it (APN unico, non si può sbagliare) Gratis (fino a 19KB, dato non ufficiale ma reale).
    Per gli operatori virtuali (postemobile, coopvoce, mtv ecc) basta cercare.
    In particolare occhio a vodafone perchè se non richiedete espressamente al 190 la tariffazione “A volume”, di default la vostra tariffazione è “A tempo”, quindi si paga lo scatto ecc (ecco come si arriva a pagare 1 euro a invio). Dal 15 marzo non usate più vodafone per queste microconnessioni perchè ci sarà “sempre” uno scatto iniziale di 1 o 5 euro, a seconda del tipo di connessione. I clienti dovrebbe già aver ricevuto comunicazione via sms e quindi già sanno quando gli verrà attivata questa tariffazione. Uomo avvisato…
    Con questo sistema inviate tutti gli sms che volete usando programmini come JackSMS e simili al costo della connessione (come da articolo), non più di 1 cent a sms (1,5 quelli di alice, vodafone e tim che richiedono dei caratteri di controllo), altrimenti avete sbagliato un passaggio. Basta ovviamente essere registrati ai vari siti che permettono gli invii. Se non vi bastano comprate gli sms da internet, si trovano a 0,03€/sms e non hanno pubblicità, ci aggiungete 0,01€ di connessione ogni 2 o 3 invii e avete risolto.
    Se l’admin del sito mi lascia passare il link, andate anche su http://www.JackSMS.it e approfondite.
    Qualche sito per sms gratis da usare con questi programmi?
    cremonaweb.it
    wadja.com
    mjoy.com
    aimon
    O2Ireland
    ecc…ecc…ecc

  24. ciao ho vodafon e wind ho alcuni amici pago egli altri nn pago come si fà a mettere la segreteria telefonica sul cellulare?

Rispondi a aldo Annulla risposta