Come EVITARE di FARSI FREGARE la VALIGIA quando si prende il TRENO

Questo consiglio è di una semplicità disarmante, e infatti non capisco per quale motivo lo applichino in pochi. Quando salite sul treno non mettete la valigia sul ripiano portabagagli sopra la vostra testa: in questo modo non potete vederla. Se vi addormentate un attimo e ve la rubano (o qualcuno la prende scambiandola per la propria) ve ne accorgerete soltanto all’arrivo o quando vi alzerete. L’ideale, soprattutto per i viaggi lunghi, sarebbe mettere i vostri bagagli in questa posizione:

Così ogni tanto potete controllarla senza nemmeno girare la testa. Se per qualche motivo non volete tenerla così lontano mettetela almeno nel ripiano di fronte al vostro. E se proprio siete costretti a sistemarla sul portabagagli sopra di voi, lasciate che qualcosa sporga leggermente (per esempio un pezzo di tracolla o il manico del trolley).

25 commenti su “Come EVITARE di FARSI FREGARE la VALIGIA quando si prende il TRENO”

  1. si ma poi il tipo sotto la tua valigia trova occupato e la mette dove capita, quello che trova occupato dove l’altro tizio ha messo la borsa la mette ancora dove capita, e in mezzora ti ritrovi zaini e borsoni anche in bagno e nelle mutande. riflettete gente, riflettete

  2. Ottimo, già applicata :P
    non ho avuto la fortuna di essere in un treno di quel tipo ma solitamente viaggio su quelli divisi in piccoli scompartimenti da 6 posti u_u quando le persone mi vedono mettere la valigia sulle loro teste invece che sulla mia, a giudicare dalle facce, sembrano perplessi :D però ha sempre funzionato *_*
    buona giornata e buon lavoro!

  3. Io la metto sopra la mia testa e lascio penzolare qualcosa di assurdo tipo: scimmia pupazzo con pene eretto regalata da mia cugina, busta trasparente con dentro il pranzo, finto iPhone gigante di polistirolo e carta palesemente finto . Difficilmente verrà scambiata da qualcuno per la propria e posso controllarla con poco

  4. mah…secondo me è più facile che te la freghino se la metti lontano da te , come indicato nella foto. Mica puoi stare tutto il viaggio in contatto visivo con la tua vaglia…Secondo me ci vorrebbe più coraggio e faccia tosta a venire a rubarmela dallo scompartimento sopra di me considerando che dovresti arrivare a 15 cm dal mio corpo…

    stavolta, imho, questo consiglio non è da lifehack ma da lifefakes..;)

    • però dai per scontato che sappiano chi è il proprietario di quella valigia, e che si tratti di un furto piuttosto che una svista (certi modelli sono davvero onnipresenti).

  5. io ho sempre fatto come suggerisce il grande Leo… mi fido + dei miei occhi ke della “presunta” presenza del bagaglio sulla mia testa

  6. Secondo me invece, soprattutto nei viaggi lunghi, l’ideale è ficcare con forza la valigia (meglio un borsone) sotto al proprio sedile. All’occorrenza può tornare utile anche per le gambe. Nessuno sarebbe tanto sfacciato da rubarvela in questo modo….o no?!

    • è quello che faccio con lo zaino del computer :-)
      in questo modo hai anche il vantaggio di non doverti alzare per prendere gli oggetti che ti sei portato dietro (crackers, giornali, lettore mp3, computer e quant’altro).

  7. Ciao a tutti, è il mio primo commento, complimenti per questo simpatico ed interessante blog!

    Io ho viaggiato poco in treno ma nelle tratte lunghe dove il bagaglio era più a rischio usavo incastrare la tracolla nella barra del portabagaglio. Avete presente il pezzo di gomma che sulla tracolla serve da poggiaspalla, bè quello lo usavo per incastrare leggermente la tracolla a qualcosa. In questo modo se uno inavvertitamente o apposta tirava la valigia questa non veniva subito via. E’ ovvio che non facevo dei nodi assurdi ma una cosa veloce.

    Ciao!

  8. Io di solito metto su una struttura aggangiata costituita da parecchi elementi. Per esempio:

    1) Borsetta a tracolla non fastidiosa (messa proprio a tracolla);
    2) Agganciato alla tracolla della borsetta, lo spallaccio dello zaino del computer;
    3) Agganciato all’altro spallaccio della borsa per il computer, il manico della valigia.

    In questo modo, a catena, se toccano qualcosa riesco a svegliarmi. Il problema viene fuori quando mi sveglio all’ultimo secondo per scendere dal treno…

    P.S. Complimenti per il blog ;)

  9. ma l’immagine non è molto chiara…o sono io scema…ma la valigia non è meglio metterla davanti a me e nel lato opposto così è moooooolto piu comodo invece che doversi girare che sembra che stai spiando quelli dietro?!?!?!?!?

    • I due sedili grandi nella foto sono i sedili DI FRONTE a te, non dove ti siedi tu :P Quindi la borsa la vedi semplicemente alzando lo sguardo.

  10. Ma scusami: trovo il metodo molto valido, ma se poi la valigia te la fregano mentre scendi dal treno?
    Magari ti svegli e la valigia (anch eper sbaglio) l’ha presa qualcun’altro?

    Ah e poi: Fai altri articoli, il reader ha la polvere!!!

  11. OTTIMO, io lo applico con mio figlio di due anni: lo guardo da almeno un metro di distanza perchè se me lo tengo troppo vicino:
    1) lui si inc… e dice “noo mamma noo” (non gli piace essere controllato)
    2) se sta per cadere, nel tentativo di prenderlo lo calpesto!

    ^_^

  12. In un viaggio dove c’e stato un furto era in un treno al confine e non era tipo eurostar ma a scompartimenti,
    Il ladro aveva spruzzato probabilmente quealcosa per dormire perchè non ho mai dormito cosi bene in treno. Io misi la borsa legando gli spallaggi alla struttura, Mi svegliai e vidi un tipo che stava cercando di tirarla via ma non ci riusci e scappo immediatamente. Agiscono a treno fermo cosi possono scappare. Quindi il miglior consiglio, fate un bel nodo

  13. io ci piazzo i piedi sopra, è pure più comodo dato che sono incapace di stare seduta in modo “normale” (cioè come il faraone sul trono). Non sarei mai capace di sorvegliare a vista alcunché, mi distraggo troppo

  14. Io sarò pure stronzo, ma me la metto per bene davanti al sedile che occupo, o a fianco, e, una volta che i posti non sono occupati da qualcuno, mando a fare in culo i controllori che mi dicono che non si possono tenere lì :)

Rispondi a Mimma Annulla risposta