Come APRIRE una BOTTIGLIA di BIRRA con un FOGLIO di CARTA

Per la rubrica “Come Aprire” ecco un altro trucco interessante. A essere sinceri a me il tizio nel video sembra un po’ in difficolta’, però in effetti alla fine riesce a fare il suo porco lavoro. Interessante in caso di Disperazione-Da-Apribottiglia-Assente.

P.S. A dire il vero per la stessa serie (“Come Aprire”) ho trovato un video che spiega come aprire una scatoletta di latta con un coltello, cosa che una volta ho anche fatto. Mentre guardavo il video, però, nella mia testa scorrevano immagini dei lettori con mani insanguinate, mentre urlavano e inveivano contro il monitor. Almeno l’apriscatole compratelo va’…

Leonardo

27 commenti su “Come APRIRE una BOTTIGLIA di BIRRA con un FOGLIO di CARTA”

  1. vabbe’ ma le bottiglie di birra si aprono con tutto!

    invece sarebbe “vitale” riuscire a stappare una bottiglia di vino senza cavatappi :D (ci sono riuscito ma non con poche difficolta’)

  2. Esatto, e’ una semplice evoluzione (piu’ che altro un semplice sostituto) dell’operazione che viene fatta con un accendino o il retro di una forchetta. Peraltro le difficolta’ iniziali provate dal tizio sono dovute dal fatto che dovrebbe, come per l’accendino (in fondo un pezzo di carta piegato e ripiegato in quel modo diventa come un blocchetto di legno), provare ad appoggiarsi con forza sulla base dell’indice della mano sinistra, piuttosto che sulla punta… (-:

    Comunque e’ pur sempre un’ipotesi interessante (((-:

  3. quando sono stato in simil-erasmus al cairo, in una cucina desolatissima, in un palazzo in cui io e i miei coinquilini eravamo gli unici a bere birra, stappavo le bottiglie nella fessura della serratura della porta. non intendo ovviamente la toppa, ma quel buco sullo stipite in cui va alloggiato il dente scorrevole quando la porta è chiusa, che ha una cornice di metallo saldamente avvitata al muro. unico effetto collaterale, se la birra era troppo agitata se ne sprecava un po’ tra stipite e pavimento, ma a parità di pressione nella bottiglia se ne spreca altrettanta anche a tavola. provare per credere! ciao

  4. Certo, vai a fare un bel pic-nic in montagna con gli amici, ti vuoi scolare una bella birra fresca e guarda un po’… hai dimenticato il cavatappi! ora l’unica cosa che ti può salvare la giornata è un reperibilissimo foglio A4… lì sui monti con Annette…

  5. Anch’io le aprivo con l’accendino, quando ancora fumavo. Le ho aperte anche con i denti in casi d’emergenza, o mi fermavo in un bar a chiedere se me l’aprivano.
    Comunque è sempre meglio portarsi un coltellino svizzero dietro!

  6. io non bevo birra, ma il mio ragazzo, putroppo per il suo fegato, ne va pazzo e credetemi ragazzi il tizio del video sembra aver scopoerto l’acqua calda……ho visto aprire bottiglie di birra nei modi più svariati e allucinanti. spero che il tizio non si creda chissà chi..

  7. in effetti al minuto 1.32 spunta un oggetto misterioso,moneta?anello?comunque anche io l’ho aperta con tutto: cellulare,accendino,sui bordi dei mattoni appoggiando il contorno del tappo e dando un colpo secco,posate in genere e facendo anche la gara a chi fa volare il tappo più lontano.(record attuale de “il nazzareno” di casarano (puglia) a 8,35 metri!!!

  8. Gente poco attenta, non è una moneta.. ma solo il dito indice visto dal retro del foglio.. non guardate solo il dettaglio ma anche ciò che ci sta intorno.. ;)

Rispondi a Ange Annulla risposta